Italia Greener ep. 5 Agricola Samadhi

#MakeItalyGreener

Una realtà alternativa costruita con cura e impegno da Francesca Maniglio, fondatrice di YIS - Yoga in Salento. Un mondo a sè dove l'armonia è di casa.

Le origini e la storia

Arriviamo ad Agricola Samadhi e Francesca ci accoglie subito con la sua forte energia, mostrandoci immagini raffiguranti posizioni Yoga regalate da David Williams, uno dei primi Maestri di Ashtanga Yoga e le foto di Dharma Mittra che si è autoscattato grazie a un fischietto per mostrare le posture corrette. 

Francesca ha fondato Yoga In Salento nel 2007, per unire i benefici della pratica yoga con la vacanza e il relax.

Il luogo designato è una fantastica tenuta di famiglia, una stupenda proprietà di cui ogni angolo sembra celare una storia fantastica.

La mamma di Francesca, Annalisa Maniglio Calcagno, ha fondato la prima scuola di architettura paesaggistica d’Italia, a Genova. Per questo, tutti gli spazi esterni di Agricola Samadhi seguono un disegno armonico, che dona ancora più equilibrio e valore aggiunto all’esperienza dei fortunati che atterrano su questa magica terra.

“Questo è un luogo del cuore. 
Non è nato come un albergo, è una visione del mondo.”

ci dice Francesca.

La struttura oggi

Tutto ruota attorno a un certo stile di vita, legato allo yoga, al vivere sano.

Agricola Samadhi si presenta come un villaggio dove è possibile trovare tutto ciò di cui si ha bisogno. Le architetture sono stupende, storiche ed armoniose. Volte ottocentesche ti accompagnano durante le sessioni di Yoga.  Ci sono diversi punti dove effettuare le sessioni, la sala grande ha una luce speciale mentre la sala piccola… Pure! Con vetri colorati che infondono atmosfere ancora più speciali…

Insomma, ovunque guardiamo stupore e meraviglia si infondo in noi!

Oltre le zone di Yoga gestite egregiamente da Yoga In Salento e la sua rete di maestri sia ashtanga e hatha è presente un Healing Center con un percorso spa, con sauna, bagno turco, docce e jacuzzi. Zone per servizi di estetica,  massaggi e trattamenti di Ayurveda, Shiatsu, Thailandesi, Reiki, Bagni di Gong.

All’esterno una piscina dove è possibile nuotare e godersi il suono delle cicale e le amache sparse tra gli ulivi.

Insomma, il paradiso.

samadhi e albero da frutto
Il giardino di alberi da frutto circonda la villa in elegante stile pugliese.

“Questo è Agricola Samadhi: un luogo vitale, un luogo di miglioramento individuale e, come dice il nostro motto, un luogo dove puoi trasformare le tue holidays in wholy-days, giorni pieni

La Cucina vegana più buona e gustosa mai provata!

Oltre allo yoga, da non perdere è la squisita cucina vegana che nutre il corpo e l’anima. Uno dei cuochi, proveniente dalla Siria, ci ha fatto viaggiare tra le stelle durante una cena squisita… le foto non rendono giustizia al gusto!

Francesca ha anche elaborato un food manifesto, un inno al cibo buono e sano che è tondo e nutritivo e non nasce da violenza o sfruttamento.

In questi 13 anni di duro lavoro e sacrifici, Francesca ha sempre mantenuto un grande senso di responsabilità nei confronti del suo territorio, il Salento. Dai 2 dipendenti iniziali ora sostiene ben 15 persone, alcuni dei quali provengono da aree e contesti più disagiati del Pianeta, tra cui appunto la Siria e l’Africa Subsahariana.

Bellezza unita a sostenibilità

Agricola Samadhi presta una grande attenzione all’ambiente.

Dal 2007, Francesca ha piantato ben 1400 alberi e conta di creare un nuovo bosco con altri 60 nuovi alberi. Ha anche creato un giardino di alberi da frutto dove abbiamo visto le più belle susine d’Italia.

Il parcheggio è coperto da una struttura a tetto di pannelli fotovoltaici che forniscono il fabbisogno energetico, i campi offrono gli ortaggi a km0 per la cucina. Francesca ha disposto un distributore di acqua sia naturale che frizzante per eliminare le bottiglie d’acqua in plastica in tutta la struttura.

A proposito di acqua, Agricola Samadhi ha anche uno splendido Pozzo Artesiano, ossia un pozzo naturalmente effluente. Francesca ha avuto l’idea di trasformarlo in un’opera d’arte. Su ogni facciata del pozzo delle artiste venete hanno raffigurato una diversa opera. 

Sulla prima è presente il terzo occhio, rappresentato con la simbologia geroglifica egizia, costante in numerose posizioni yoga. A lato è possibile ammirare Shiva danzante che schiaccia l’ignoranza. Stupenda è anche la raffigurazione del cantico delle creature di San Francesco d’Assisi. Nell’ultima facciata Ganesha, Signore del Buon Auspicio.

Il pozzo artesiano e la fantastica Francesca con il cantico delle creature

Una realtà sognante, un sogno che diventa realtà

“Non chiedere ciò di cui il mondo ha bisogno ma chiedi piuttosto quello che fa cantare il tuo cuore e fallo, perchè ciò di cui il mondo ha bisogno sono persone il cui cuore canti.”

Francesca Maniglio

Francesca è una Donna da cui imparare e assorbire come spugne per prenderne  tutta l’ispirazione. E’ convinta che tutti possiamo contribuire a creare una realtà migliore di quella che esistente.

Agricola Samadhi, come la vita, è in continua evoluzione.
In un futuro molto prossimo, sarà pronta ad accogliere una vera e propria comunità di un paio di famiglie con bambini piccoli, creando così una parte residenziale.

Nella sua visione di comunità, Francesca vede delle famiglie con bambini piccoli, e considera di fondamentale importanza due figure: un falegname ed un agricoltore con la passione per la biodinamica, ancor più apprezzato se anche apicoltore!

Se condividi gli stessi principi, ti senti rappresentato da queste parole, e ti piacerebbe conoscere meglio il progetto, non esitare a scriverci e ti metteremo in contatto con lei!

Il centro estivo per bambini più incredibile del mondo!

Anche Agricola Samadhi insieme a Yoga in Salento si è trovata colpita dal Corona Virus. 

Ma non si è data per vinta e ha creato il centro estivo più incredibile del mondo. 
Così magico e stupefacente che secondo noi, raccontarlo in un breve paragrafo non gli avrebbe reso giustizia. 
Abbiamo così deciso di dedicargli un intero articolo che troverete qui!

Il viaggio verso l’Italia Greener continua e non smette di regalarci inedite sorprese.

Seguici anche su Instagram e Facebook e scopri l’Italia sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *