L'incredibile ripresa dei boschi australiani dopo gli incendi

#MakeYourPlanetGreener

Anche in assenza di pioggia, la Natura mostra la sua capacità rigenerativa donando speranza

Incredibile ripresa dei boschi australiani dopo gli incendi

#MakeYourPlanetGreener

Anche in assenza di pioggia, la Natura mostra la sua capacità rigenerativa donando speranza

Foto di Emily McPherson

Le foto qui pubblicate mostrano come il bush australiano stia già ricrescendo tra le ceneri.

Una nuova vita esplode dal tronco carbonizzato di un albero a Kulnara, nel Nuovo Galles del Sud.

Come una fenice che rinasce dalla ceneri, anche la Natura dimostra una capacità rigenerativa dotata di una velocità sorprendente, al limite della magia. 

I fuochi australiani stanno distruggendo da ormai più di 4 mesi un’area a dir poco enorme, di difficile misurazione. Alcuni ricercatori hanno stimato che le zone interessate corrispondono a 3 volte la superficie del Belgio.

Come hanno ripetuto tutte le testate giornalistiche internazionale, un miliardo di animali selvatici sono morti negli incendi. Una vera tragedia planetaria senza precedenti.

La Natura però, ancora una volta, ci stupisce e ci insegna esempi preziosi di rinascita e resilienza. 

Dopo solo un mese dai devastanti incendi della zona, che purtroppo in altre regioni continuano imperterriti a provocare danni, queste fotografie scattate da Murray Lowe e poi caricate sul suo account Facebook personale, documentano la ricrescita dei cespugli sulla costa centrale del Nuovo Galles del Sud.

Speranza? Sì, certo. Ma anche necessità di imparare da Madre Natura. Necessità di tutelarla e di cambiare la situazione attuale. 

Il fotografo locale, Murray Lowe, ha scattato  queste foto per caso, passeggiando nell’area di Kulnara, vicino alla sua abitazione, solo lunedì  scorso. Incosciente della risonanza mediatica che gli avrebbero apportato, le ha pubblicate su Facebook, dove sono state condivise più di 37.000 volte in meno di 48 ore.

Qui a Make You Greener riteniamo che la forza del Web risiede in questo. Nella condivisione per una maggiore conoscenza, per una rinnovata spinta verso un cambiamento positivo.

Attraverso la rete, facilitata dallo strumento dell’Internet, è necessario arrivare all’unione di comunità diverse, ma simili agli occhi della Natura, per la tutela della nostra casa comune, il nostro pianeta.

“Oggi mi sono avventurato nei terreni del fuoco per catturare alcune immagini di come il bush australiano risponde al fuoco e il modo in cui si rigenera e torna in vita”, ha scritto Lowe nel suo post.

“Anche senza pioggia, la vita esplode attraverso la corteccia bruciata dal cuore degli alberi e il ciclo vitale ricomincia.”

I Black Boys, o Grass Trees, riprendono vita così, spontaneamente dopo la tragedia. Questo tipo di piante è particolare perchè può riprodursi esclusivamente con l’aiuto del fuoco. Il calore del fuoco spezza, infatti, il duro seme della pianta.

Si verifica così nuova crescita in abbondanza, anche nella siccità.

“È così incoraggiante vedere la natura tornare di nuovo in vita”, ha scritto il signor Lowe che ha esortato il maggior numero di persone possibile a condividere le foto.

Altri utenti di Facebook, hanno accettato l’invito di Lowe, ed hanno così cominciato a condividere altre foto di come la macchia australiana si stia rigenerando, vicino alle loro case.

Nonostante la situazione rimanga disperata e molto preoccupante, tenendo inoltre conto degli scarsi impegni governativi australiani nei confronti delle conseguenze del climate change, qui a Make You Greener la speranza rimane alta. Affinchè uno degli ultimi baluardi della Natura Selvaggia terrestre possa tornare a prosperare.

39 commenti su “L’incredibile ripresa dei boschi australiani dopo gli incendi”

  1. Pingback: Islanda: natura magnifica che offre energia pulita | MAKE YOU GREENER

  2. Long time supporter, and thought I’d drop a comment.

    Your wordpress site is very sleek – hope you don’t mind me asking what theme you’re using?
    (and don’t mind if I steal it? :P)

    I just launched my site –also built in wordpress like yours– but the
    theme slows (!) the site down quite a bit.

    In case you have a minute, you can find it by searching for “royal cbd” on Google
    (would appreciate any feedback) – it’s still in the works.

    Keep up the good work– and hope you all take care of yourself during the coronavirus scare!

    1. Hi Justin! Thank you for your comment.
      We appreciate you liked the Website. It is always under construction!

      You website is really nice too!
      Our theme is Neve. Is free, really easy to use. Try it!

      Our city is really affected by coronavirus; but we will stand up soon.
      Hope everything is good over there! Stay safe and strong.

  3. A person essentially help to make severely articles I’d state. That is the first time I frequented your website page and to this point? I amazed with the research you made to create this actual post amazing. Wonderful task!|

  4. I’m not sure where you’re getting your information, but great topic. I needs to spend some time learning much more or understanding more. Thanks for great information I was looking for this info for my mission.|

  5. An impressive share! I’ve just forwarded this onto a co-worker who had been doing a little homework on this. And he in fact bought me breakfast due to the fact that I found it for him… lol. So allow me to reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanx for spending time to talk about this topic here on your web site.|

  6. Thanks for another informative website. Where else may just I get that kind of information written in such an ideal manner? I’ve a venture that I am just now running on, and I have been at the glance out for such info.|

  7. Hmm it appears like your blog ate my first comment (it was extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I had written and say, I’m thoroughly enjoying your blog. I as well am an aspiring blog writer but I’m still new to the whole thing. Do you have any suggestions for beginner blog writers? I’d certainly appreciate it.|

  8. I’m pretty pleased to find this web site. I want to to thank you for ones time for this particularly wonderful read!! I definitely liked every bit of it and i also have you book-marked to see new information in your web site.|

  9. Nice post. I learn something new and challenging on sites I stumbleupon everyday. It’s always useful to read content from other writers and practice a little something from other web sites. |

  10. I just want to say I am all new to blogging and site-building and definitely enjoyed your blog. Almost certainly I’m want to bookmark your site . You absolutely come with superb posts. With thanks for revealing your web-site.

  11. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was good. I do not know who you are but certainly you’re going to a famous blogger if you are not already 😉 Cheers!

  12. Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it’s really informative. I am gonna watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue this in future. Numerous people will be benefited from your writing. Cheers!|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *